SEO Specialist

Il SEO Specialist è una figura professionale – relativamente recente – che si occupa appunto della SEO, acronimo che sta per Search Engine Optimization oppure Search Engine Optimizer, a seconda del contesto.

SEO Specialist

Ma che cos’è la SEO? Facendo una rapida ricerca sui motori di ricerca, come ad esempio Google, è possibile trovare diverse definizioni che possono differire leggermente a seconda del sito, ma in sostanza il concetto resta lo stesso, ovvero si tratta di una serie di attività e accorgimenti per farsi trovare e ricevere traffico attraverso Google, attualmente il motore di ricerca più avanzato presente su Internet.
Si parla quindi di parole chiave e links, ma anche di rilevanza e reputazione su Internet. La Search Engine Optimization può rendere la pagina di un sito, il più rilevante possibile per una determinata parola chiave, e se meritevole a spingere Google a reputarla affidabile fino a farla posizionare in cima ai propri risultati.

Se il nostro sito segue le linee guida per webmaster di Google, se è progettato prima di tutto per essere fruibile dalle persone e in secondo luogo dai motori di ricerca, siamo già a buon punto. In caso contrario una consulenza SEO sarebbe l’ideale.  L’importante è avere un sito rilevante e rispettabile nella propria nicchia di mercato, senza aspettarsi risultati straordinari in tempi brevissimi.

I SEO che vi promettono posizionamenti incredibili, nelle pagine dei risultati organici di Google  in pochissimo tempo, al 99,9% vi stanno truffando. Oppure non stanno parlando di SEO, ma del programma pubblicitario AdWords di Google che è un’altra cosa e in ogni caso non apporta alcun vantaggio nei posizionamenti naturali.

Per il posizionamento di un sito, Google tiene in considerazione molti fattori e fra quelli più importanti vi sono i link in entrata. Spiegato in modo molto semplice è come se ogni link che il tuo sito riceve da altri siti, fosse agli occhi di Google, un voto, un riconoscimento di stima. E più la pagina di un sito è linkata da altri siti, più Google posizionerà in alto quella pagina.
Attenzione però, il principale metro di misura dei link non è la quantità ma la qualità, per esempio se possedete un ristorante, è preferibile ricevere link da un sito di ricette che da un sito di cravatte e qui si torna alla rilevanza.
Fate attenzione anche alla velocità con cui acquisite i link, in generale Google tende a guardare con sospetto un sito sconosciuto e nuovo di zecca che riceve in poco tempo una quantità esagerata di link.
Bisogna distinguere anche il tipo di link, perchè si può linkare un sito e indicare ai motori di ricerca di non “conteggiare” quel link con la tag “nofollow“. In linea generale è preferibile ricevere link senza “nofollow”.
Google tiene conto anche dei siti che vengono linkati dal tuo di sito, è preferibile linkare siti di qualità e pertinenti al nostro settore.

Al fine di ottenere un posizionamento nelle SERP (risultati di ricerca) di Google per determinate parole chiave, è necessario dotare il proprio sito di contenuti testuali di qualità che contengano le parole chiave di interesse, facendo attenzione a non finire nella cosiddetta “keyword stuffing“, insomma il testo deve poter essere letto in modo naturale e non apparire quindi artificioso. Dedicarsi alla cura dei contenuti di testo può portare a ricevere link in modo naturale da altri siti, proprio perchè ritengono utile o comunque interessante il contenuto del tuo sito e qui si parla di copywriting SEO.

Anche la struttura di un sito ha il suo peso, in tutti i sensi, infatti i motori di ricerca prediligono quelli veloci, che si caricano nel minor tempo possibile. E se ci pensate, anche le persone preferiscono i siti veloci, che non fanno loro perdere tempo. Poi ci sono dei dettagli tecnici, non rivolti all’utente, ma che servono a rendere più leggibile e appetibile un sito a Google, come ad esempio i meta title, gli header e le sitemap.

Google aggiorna continuamente il proprio algoritmo e con il passare del tempo diventa sempre più sofisticato. Questo significa che eventuali trucchetti che oggi funzionano, ma che violano le linee guida di Google, domani potrebbero essere rilevati e non funzionare più. E voi avrete perso l’ottimo posizionamento che – in modo furbo – avevate ottenuto.

Se siete arrivati fin qui a leggere, vi faccio i miei complimenti. Ho provato a fare una panoramica delle responsabilità e delle attività di un SEO Specialist.

Se pensi di avere bisogno della mia consulenza SEO, il tempo è oro, contattami adesso!

Risorse utili sulla SEO

http://it.wikipedia.org/wiki/Ottimizzazione_%28motori_di_ricerca%29

Keywords che hanno portato visite:

  • seo specialist