Analisi di un Sito Web di Contenuti o Non Commerciale

analisi sito web di contenuti

Nel libro “Web Analytics 2.0” di Avinash Kaushik c’è una sezione intitolata Misurare il successo per un sito Web non commerciale. Può sembrare banale la questione, ma tu che gestisci un blog, come ti regoli per capire se il tuo sito ha successo? Tu che porti avanti un sito di news, come capisci che stai facendo un buon lavoro?

Come dici? Guardi il numero di visite? Misuri il rapporto Pagine/Sessione? Seriamente, pensi che basti questo?

analisi sito web di contenuti
photo credit: www.flickr.com/photos/sshb/3088266450

Analisi sito web non commerciale

Analizzare un sito web commerciale è un po’ più “ovvio” che fare l’analisi su un sito non commerciale. Per quale motivo? Perchè in un sito commerciale (insomma un e-commerce) l’obiettivo principale è piuttosto chiaro ed è…avere tanti visitatori? No 😀 che siano prodotti digitali come mp3, e-book, etc. o prodotti veri come scarpe, computer, etc. quello che conta è vendere. Fare tante conversion è l’obiettivo primario.

Invece in un sito non commerciale cosa dovremmo misurare? La risposta ce la da Avinash nel sopracitato libro “Web Analytics 2.0“, si tratta di quattro metriche che troviamo in Google Analytics e sono:

  • Visitor Loyalty
  • Visitor Recency
  • Lenght of Visit
  • Depth of Visit

Ora sul tuo cammino di illuminazione si pongono due piccoli problemi:

  • Tu usi Google Analytics in lingua italiana e le metriche che ho citato sono in lingua inglese
  • I nomi di queste metriche nel frattempo sono cambiati, quindi sei fregato anche se usi Google Analytics in inglese

Ed è qui che – tra poco – pronuncerai mentalmente “Ma daaaiii, grazie!”. Si, perchè in questo post rivelo come si chiamano adesso queste metriche e dove le puoi trovare in Google Analytics. E’ un bel risparmio di tempo – che come sai – è denaro.

Visitor Loyalty

Visitor Loyalty ti indica con quale frequenza i navigatori visitano il tuo sito web durante il periodo considerato. Di default in Google Analytics sono gli ultimi 30 giorni. La trovi qui:

Pubblico > Comportamento > Frequenza e recency

Visitor Recency

Visitor Recency ti indica quanto tempo è trascorso dall’ultima volta che un navigatore ha visitato il tuo sito. La trovi qui:

Pubblico > Comportamento > Frequenza e recency > Giorni dall’ultima sessione

Qui bisogna fare attenzione ad una cosa, per default ti vengono mostrate tutte le visite – quindi anche quelle nuove – di navigatori che visitano per la prima volta il tuo sito. Quindi se queste visite vengono sommate erroneamente alla colonna Giorni dall’ultima sessione come puoi risolvere il problema?

Se vuoi dei dati corretti devi applicare il segmento dei Returning Visitors che ora in italiano si chiama Utenti registrati.

Questo è come appare il report con il segmento Tutte le sessioni.

analisi sito web

Invece qui è come appare il report con il segmento Utenti registrati.

analisi sito web

Basta guardare questi screenshot per capire quanto possono essere sballati i dati.

Lenght of Visit

Lenght of Visit ti indica la qualità della visita, misurando la durata della sessione in secondi. La trovi qui:

Pubblico > Comportamento > Coinvolgimento

Depth of Visit

Depth of Visit ti indica la distribuzione del numero di pagine per ciascuna visita del sito, all’interno del periodo in esame. La trovi qui:

Pubblico > Comportamento > Profondità della pagina

Mi raccomando…se l’articolo ti è piaciuto condividilo! 🙂

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

Analisi di un Sito Web di Contenuti o Non Commerciale, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *