Coworking a Roma: dove e come

coworking bernie de koven

Stavo cercando un posto per fare coworking a Roma. Googlando mi sono reso conto che la Capitale è piena di opportunità per chi necessita di una postazione con WiFi e corrente, insomma uno spazio con il minimo indispensabile per funzionare come un ufficio, per comodità mia e quindi anche tua ho preparato una mappa con indirizzi e link diretto alla pagina dei costi (quando ho potuto), in alcuni c’è il download diretto del pdf con i prezzi del coworking.

keep calm and cowork
(fonte immagine: alederodesign.it)

I prezzi variano moltissimo in base al tipo di luogo di lavoro, in base alla zona di Roma, in base alla tariffa se giornaliera, settimanale, mensile o anche annuale e in base ai servizi inclusi tipo stampanti, proiettori, pulizie, etc. Alcuni posti di coworking a Roma sono a metà fra un bar e un ufficio, altri sono proprio degli uffici con aree adibite al coworking e altri ancora sono gestiti da collettivi di artisti nel campo della musica, della cinematografia o dell’arte in generale.
A proposito sapevi che il termine “coworking” lo ha coniato il game designer Bernard De Koven?

Coworking Roma: qui sotto c’è una mappa interattiva dei luoghi per coworkers, con indicati i siti web di riferimento, i costi e le informazioni utili. Clicca su ciascuna icona per avere maggiori informazioni.
Se hai uno spazio di coworking e non sei presente in questa mappa, contattami e sarò felice di aggiungerti!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (4 votes cast)

Coworking a Roma: dove e come, 5.0 out of 5 based on 4 ratings

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *